Dirigenti

Nuovo Concorso per DSGA 2022


Il nuovo concorso per il DSGA 2022, la cui indizione è prevista a breve avrà, presumibilmente, gli stessi contenuti del precedente concorso DSGA ordinario, ma si svolgerà con modalità semplificate. Sarà organizzato in base alle novità per i concorsi introdotte dalla riforma dei concorsi pubblici, che prevede selezioni pubbliche più semplici e veloci, per poter disporre subito delle risorse da reclutare.
Il concorso viene bandito su base regionale e solo nelle regioni in cui, esaurite le graduatorie, ci siano posti vacanti.
Possono partecipare coloro che siano in possesso, molto probabilmente, dei diplomi di laurea del vecchio ordinamento, delle lauree specialistiche e delle lauree magistrali, elencate nell’allegato A al bando indetto nel 2018.

Il Comitato cittadino dell’ANSI di Frignano e l’Associazione Destinazione Scuola di Aversa, congiuntamente, organizzano la preparazione alla partecipazione al concorso per posti di Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi (DSGA).
Il programma di preparazione prevede lo studio e l’approfondimento di tutti gli argomenti previsti dal bando, ivi compresi momenti formativi finalizzati alla conoscenza degli strumenti informatici e delle TIC di più comune impiego; la preparazione finalizzata alla conoscenza della lingua inglese sarà organizzata a domanda dei partecipanti.
Le relazioni per la preparazione finalizzata alla partecipazione alla prova scritta, della durata ciascuna di due/tre ore per complessive ottanta ore, saranno tenute a cura di docenti universitari, dirigenti scolastici, esperti del settore.
I corsisti saranno impegnati anche in attività/esercitazioni, assistiti da tutor del settore, in relazione alle problematiche trattate dai relatori.
Il corso di preparazione prevede la partecipazione di almeno 15 partecipanti e non oltre 25; le relazioni saranno tenute in presenza; momenti formativi a distanza saranno previsti solo in casi eccezionali e/o a richiesta dei partecipanti.
Una volta espletata la prova scritta, coloro che saranno ammessi alla prova orale potranno partecipare ad un’ulteriore fase di preparazione, destinata all’approfondimento degli argomenti di esame, anche mediante simulazione del colloquio.
Gli organizzatori del programma di preparazione, anche sulla base delle esperienze relative al precedente concorso, ritengono di accompagnare i vincitori del concorso, con una serie di iniziative formative, sia nel periodo a ridosso dell’assunzione in servizio, sia nei primi mesi dell’avvio dell’anno scolastico.
Il corso avrà inizio appena sarà pervenuta l’adesione da parte di almeno 15 partecipanti.

Notizie correlate

Concorso dirigenti scolastici, sarà su base regionale con prova preselettiva, prova scritta ed orale

admin

PREPARAZIONE CONCORSO DIRIGENTE SCOLASTICO

aDeScu

Competenze e responsabilità del DSGA, una scheda

admin

Lascia un Commento